Il Sifu Lee Kam Wing

Lee Kam Wing

Sono più di 20 anni che seguo il Sifu Lee Kam Wing e sono infinitamente grato degli insegnamenti che mi ha dato. Voglio augurargli una lunga vita ed un felice compleanno. A breve pubblicheremo su questo sito una intervista al Sifu in cui parla di sè e del suo percorso marziale.

 

Lee Kam Wing è nato in Hong Kong il 15 Dicembre 1947. Suo padre, Lee Chau, 0718_LeeKamWingera un praticante di Pak Mei stile tradizionale di Kung Fu del sud.

Da bambino egli guardava spesso suo padre praticare Kung Fu ma, essendo un mercante e avendo poco tempo libero, Lee Chau non insegnò direttamente l’arte del Pak Mei a so figlio, che praticò solo per la propria salute e per autodifesa.

Nel 1962, all’età di 15 anni, Lee Kam Wing fu presentato al M° Chiu Chi Man da un suo zio materno. Divenne suo allievo e trascorse 10 anni studiando la Mantide Religiosa delle 7 stelle sotto la guida del M° Chiu Chi Man.

Nel 1972, Lee fu incoraggiato dal M° Chiu Chi Man a fondare la sua propria associazione di arti marziali ad Hong Kong per diffondere e rendere famoso lo stile della Tang Lang delle 7 stelle in tutto il mondo.

Lee Kam Wing divenne l’allievo prediletto del M° Chiu, che gli donò quattro testi che aveva avuto dal M° Lo Kwan Yu. Questi quattro libri trattano delle strategie dello stile Tang Lang delle 7 stelle, del “Qi Gong dei 18 Buddha” e del Ti Ta (osteopatia e farmacopea cinese).

Sempre sotto la guida del M° Chiu Chi Man, Lee Kam Wing è diventato un abile ed esperto conoscitore di Ti Ta. Nella propria scuola di Tang Lang cura pazienti che continuamente ricorrono alla sua conoscenza medica.

Uno dei suoi segreti è il “Wisest Oil” la cui formula è arrivata a lui attraverso le generazioni dei Maestri di Tang Lang; sembra che questo miracoloso unguento risalga al monastero Shaolin.

Per raggiungere un’esperienza medica migliore in osteopatia, il M° Lee Kam Wing si è diplomato in agopuntura e moxacombustione alla Scuola Medica di Zhaoquing in Cina Popolare ed in osteopatia tradizionale cinese con il Dr. Ng Chung Lung, professore ed insegnante presso il più famoso Ospedale ortopedico del Fat Shan vicino Canton.

lee-sergioInoltre, Sifu Lee è un fervente buddista. Dal 1981 ha studiato buddismo con il M° Kwong, che è ora uno dei veterani dell’Associazione Buddista di Hong Kong.

Nella città di Hong Kong e di Canton è anche famoso come insegnante di Mou Si (danza del leone) ed è rinomata la sua abilità nel suonare il tamburo che accompagna i movimenti nella danza.

Sempre a Hong Kong, insegna all’interno della polizia nella “Hong Kong Police Chinese Wushu Club” ed agli studenti di diverse scuole elementari.

Dal 1985 il M° Lee Kam Wing insegna Tang Lang delle 7 stelle presso la “Chin Woo Athletic Association” di Hong Kong, ed gli è stato riconosciuto, dalla città di Hong Kong, il settimo grado di insegnante di arti marziali (i gradi sono nove), in quanto ha superato il suo venticinquesimo anno di insegnamento.

Si è dedicato completamente all’Arte del Kung Fu e alla diffusione nel mondo dello stile Tang Lang delle 7 stelle.

E’ stato il primo Maestro tradizionale cinese ad insegnare il Tang Lang delle 7 stelle in Europa. Ha creato Maestri in Cina, Giappone, Filippine, Germania, Gran Bretagna, Ungheria, Australia, Stati Uniti d’America, Francia ed Italia dove ha riconosciuto come capoistruttore e suoi rappresentanti il M° Sergio Marzicchi di Roma ed il M° Pierluigi Barbieri di Milano.

 

 

Kung Fu femminile

donna-kim

Molti pensano che l’Arte del Kung Fu non sia adatta alle ragazze e alle donne; niente di più errato.

Nel Kung Fu gioca un aspetto molto importante la ricerca interiore e la capacità di percepirsi in profondità: in questo le donne sono facilitate.

Il loro predominante aspetto Yin le facilità nel sentire interiore.

Alcune armi del Kung Fu richiedono molta eleganza e plasticità per poter essere utilizzate nella loro massima espressione; doti che la donna esprime con maggior naturalezza rispetto all’uomo. Esempi chiarificatori sono la lancia (Cheong) e la spada (Gim); queste armi vengono sicuramente esaltate nelle loro possibilità tecniche in misura maggiore dalla donna.

In questo video vediamo l’uso delle doppie spade (Seon Gim) Tang Lang.

 vedi il video

Kowloon Park

porta-a-cerchio

Porta a cerchio

Kowloon Park, ad Hong Kong; qui ho iniziato a studiare il Chut Xing Tong Long (Qi Xing Tang Lang), Mantide Religiosa delle 7 Stelle.

Per 9 anni, un mese all’anno, sono andato  ad Hong Kong per studiare con il M° Lee Kam Wing. Queste sono alcune immagini del parco, che sta su Nathan Road (la via principale di Kowloon) dove con grande impegno e tanto, tantissimo sudore, ripetevo quello che avevo appreso dal mio Maestro.

La giornata di allenamento cominciava alle 6 del mattino con la pratica di Qi Gong chiamata ShiPa Lian Gong.

Ogni volta che rivedo la porta a cerchio, nella parte alta del parco, provo una forte emozione che mi riporta al primo viaggio, nel 1995.

 vedi foto

Sifu Lee Kam Wing

Lee-Kam-Wing

Sifu Lee Kam Wing

In questi video:

*) Sifu Lee Kam Wing, caposcuola dello stile della Mantide Religiosa delle 7 Stelle ( Qi Xing Tang Lang Quan ), mostra in un canale televisivo nazionale, alcuni principi dello stile Tang Lang;

video televisivo
 

*) Sifu Lee si esibisce nel tamburo della danza del leone (Mou Si).

tamburo della danza del leone
 
tamburo Mou Si
 
 

La piccola alabarda Cha Ma Dou (Pu Dao) 长刀

pudao or_31-79x300

Cha Ma Dou Pu Dao

La piccola alabarda (长刀 cha ma dou o pudao ) e’ un’arma anti-cavalleria inventata dai Cinesi per combattere contro la popolazione mongola. E’ costituita da una lama, simile a quella di una sciabola ma più larga, montata su un bastone alla cui estremità può trovarsi un anello. Si differenzia dall’alabarda ( 關刀 kuan dou) per la lama, più lunga di quella dell’alabarda e per le dimensioni totali più contenute.

La creazione dell’arma sarebbe da attribuirsi ad un ingegnere turco che unì la lama di una sciabola con un bastone al fine di creare un’arma con una forza di impatto sufficiente a mozzare le gambe ad un cavallo. Una diversa teoria fa risalire la creazione dell’arma al generale Qi Jiguang che avrebbe modificato un’arma di origine giapponese.

Il cha ma dou veniva utilizzato dalla fanteria cinese per attaccare i cavalli degli arcieri mongoli e forzare il fantino a smontare da cavallo. Una volta costretto il fantino a terra, con la stessa arma si poteva ingaggiare il combattimento a distanza ravvicinata.

In cantonese cha = spezzare, ma = cavallo, dou = sciabola.

Il programma del nostro stile contiene due forme con il cha ma dou. La prima forma contiene tecniche meno elaborate, sviluppate in maniera bilaterale, utili per familiarizzare con l’arma e facili da utilizzare nel combattimento. La seconda forma, di lunghezza maggiore, contiene le tecniche più avanzate.

Il cha ma dou e’ un’arma che sviluppa la forza muscolare, in particolare le braccia e le spalle, e richiede una buona coordinazione per eseguire le tecniche con la dovuta velocità.

fonte

Programma di studio della scuola del M° Lee Kam Wing

La nostra scuola discende dall’insegnamento del Sifu lee Kam Wing, 7a generazione, che discende dal fondatore dello stile Tang Lang, Wong Long.

Il programma dello stile Mantide religiosa delle 7 Stelle, Qi Xin Tang Lang, della nostra scuola prevede lo studio di 83 forme, considerando le forme a mano nuda, con le armi, i combattimenti prestabiliti a mano nuda, con le armi e mano nuda contro arma. Anche la forma completa di Qi Gong Shaolin, ShiBa Lohan Gong, è inserita nel programma di studio.

Programma delle forme

Lo studio delle forme viene proposto progressivamente iniziando dallo studio delle basi tecniche. Lo studente aumenta il numero delle forme conosciute in base alla sua capacità  di acquisizione alla padronanza che dimostra nella tecnica e nelle strategie dello stile. Il tutto viene acquisito tramite il costante allenamento che permette alla persona di maturare, memorizzare ed esprimere l’essenza dello stile.

Pang-Po-Kuen

Pang Po Kuen

Nella nostra scuola, inoltre, il programma viene ampliato con lo studio del Qi Gong marziale e medico, del Tuina ed altre forme con e senza armi provenienti da diverse scuole.

In questo modo viene data al praticante, quando è padrone del proprio stile, di approcciare metodologie di allenamento, coordinazione e abilità motoria, strategie di combattimento diverse dal suo stile.