Terapia Manuale e tecniche terapeutiche in Medicina cinese

1° Corso triennale completo di Tuina e QiGong per Fisioterapisti e Medici dell’area riabilitativa con 200 crediti formativi.

Roma Corso di Tuina e Qi Gong 200 crediti ECM

 

 

 

 

 

 

 

 

presentazione corso

 

Apertura corsi

Corsi SetteStelle

Corsi SetteStelle

Corsi

Riaprono i corsi, che si terranno nelle diverse sedi (vedi sedi).

KUNG FU
Come ogni anno ci sarà un corso per bambini a partire dagli 8 anni, corsi adulti per principianti e diversificati per i vari livelli.
I corsi si terranno con frequenza bisettimanale a diversi orari e in diverse sedi.
Lunedì e mercoledì
17:00 bambini – 17:30 ragazzi/adulti – 20:30 ragazzi/adulti

______________________________________

QI GONG e TAI CHI CHUAN
I corsi si terranno con frequenza bisettimanale a diversi orari e in diverse sedi. Gli esercizi sono estratti dal QiGong medico e marziale. Gli stili di Tai Ji Quan sono lo stile Yang e del Wudan.
Lunedì e mercoledì 18:30 Qi Gong – 19:30 Tai Ji Quan

 

QI GONG PER LA TERZA ETA’
Le lezioni si svolgeranno eseguendo esercizi semplici e divertenti, che aiuteranno a sciogliere le articolazioni ed a mantenerle elastiche.
Particolare attenzione sarà dedicato all’aspetto posturale e alla ginnastica per la colonna vertebrale. La respirazione e l’equilibrio, statico e dinamico, saranno allenati e sviluppati.
Tutti gli esercizi, controllati e corretti dall’insegnante, sono adeguati e alla portata di chiunque.
Lunedì e mercoledì 17:00

_______________________________________

TUINA (MASSAGGIO TRADIZIONALE CINESE)
E TECNICHE COMPLEMENTARI

Riprendono i corsi di Tuina (massaggio tradizionale cinese) e tecniche complementari. Incontro gratuito di presentazione dei programmi.

Programma di studio.

Argomenti:

• Anatomia – anatomia applicata

• Basi di Medicina Tradizionale Cinese (MTC):
yin/yang, wu hsin, jing/luo, jing/qi/shen, zhang/fu

• Le 8 regole diagnostiche

• Le cause della malattia: 6 fattori patogeni esogeni – le 7 emozioni

• Studio dei meridiani 12 jing/luo, gli 8 straordinari, meridiani tendinomuscolari

• Criteri di localizzazione dei punti di agopuntura

• I punti shu dorso, shu antichi, mu dell’addome, influenti, di apertura dei canali straordinari

• Il percorso circadiano del Qi e i livelli energetici degli organi e visceri

• Le 8 tecniche di base del Tuina

• Approfondimento delle tecniche di massaggio

• Mobilizzazioni e manipolazioni nel tuina

• Qi Gong per l’operatore

• Il trattamento – uso di creme, olii, altri materiali

• Deontologia e comportamento etico, il rapporto con il medico

• Il rapporto con il ricevente

• Testi consigliati

Tecniche complementari:

• Coppettazione

• Moxibustione
Le lezioni verranno svolte da Sergio Marzicchi, fisioterapista e da molti anni studioso di medicina tradizionale cinese.

Per informazioni e prenotazioni:
Sergio 347.9334972
sergiomarzicchi@virgilio.it

Effetti del TaiJi Quan

Qi-Gong

Uno studio pubblicato sulla rivista Cell Transplantation rende note le conclusioni di una ricerca condotta dalla China Medical University Hospital che afferma che la pratica del TaiJi Quan favorisce la produzione di nuove cellule   ematiche, la vasodilatazione e la circolazione sanguigna contribuendo a mantenere giovane l’organismo.

 

leggi l’articolo (fonte TGCOM24)

Qi Gong TaiJi: seminario residenziale

20130513_17451331 maggio 1 e 2 giugno 2014 Falvaterra (FR)

 

Seminario di Qi Gong e TaiJi Quan

Utilizzare le ginnastiche mediche cinesi per il mantenimento della salute”

Durante il seminario gli allievi del 1° anno di Tuina eseguiranno trattamentigratuiti ai partecipanti che ne faranno richiesta.

Info: M° Sergio Marzicchi

347.9334972

Incontro sul Qi Gong

DSC_0166

 Seminario di Qi Gong

Gli esercizi della salute

diretto dal M° Sergio Marzicchi

 

Thiene (VI) 29 marzo 2014 (9.00 – 12.30 e 14.30 – 19.00)

presso Istituto Musicale Veneto

 §§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

volantino

Taiji Quan, meditare in movimento

Forma 24 sequenze Yang, chiamata Lu Beijing Yang.

Fu codificata  a Pechino nel 1956 dal Comitato per lo Sport.

Fu creata come semplificazione della forma tradizionale di Yang Lu Chan che contiene 108 movimenti. Mantenendo gli stessi principi della forma tradizionale la semplifica, rende l’esecuzione più breve ed è più semplice da memorizzare. Altro vantaggio è quello che le sequenze sono state riproposte simmetricamente sui due lati, aspetto mancante nella forma antica, questo la rende efficace per il miglioramento della postura.

Ebbe una enorme diffusione tanto che oggi è una delle forme di Kung Fu più praticata al mondo.

Taiji-Kim-21

vedi forma: Lu Beijing Yang – forma Yang di Pechino

Questo tipo di pratiche giova alla salute, riducendo lo stress mentale e creando quiete interiore. Il movimento lento e continuo produce effetti sul sistema nervoso e cardio-respiratorio. Gli spostamenti del peso da una gamba all’altra favoriscono la circolazione linfatica e migliorano l’equilibrio. Il respiro, calmo e ritmico, migliora l’ossigenazione dei tessuti e crea un massaggio viscerale benefico. Da tempo il TaiJi Quan, anche nel mondo della Medicina, è considerato una forma di terapia preventiva e curativa.

1-2-3 giugno 2012: seminario intensivo di Qi Gong

Stampa

“Ritrovare l’equilibrio in se stessi”

Immersi nella selvaggia natura del Parco Nazionale dei Monti Sibillini

sarà possibile addentrarsi nell’antica pratica del Qi Gong,

riscoprendo le potenzialità del proprio corpo e imparando come averne cura.

(cliccando sul link qui sotto si aprirà un’altra pagina con il link diretto del file)

Volantino stage Qi Gong Giugno 2012

Per info:

Tel. 347.9334972

sergiomarzicchi@kwoon.it